SEZIONI DEL SITO

NOTIZIE

“In seguito alla ben note vicende sulla direzione didattica dello scorso autunno, che hanno avuto un considerevole impatto sulle opinioni pubbliche dei due paesi, facendo rivivere un campanilismo a volte anche acceso, abbiamo ritenuto doveroso operare una riflessione“. A dichiararlo, in un comunicato, è il comitato per la fusione dei Comuni di Castell’Azzara e Santa Fiora.
Castell’Azzara piange Manrico Tonioni, 56 anni. Ex vigile, poi amministrativo, disegnava e dipingeva. Funerali a Selvena.
È morto questa mattina Manrico Tonioni, 56 anni, di Selvena. Appassionato di arte aveva disegnato e dipinto per la comunità, il Comune di Grosseto, il Teatro povero di Monticchiello. Aveva pubblicato le proprie opere anche sul Nuovo corriere dell’Amiata.
Diversi alberi sono caduti sotto le raffiche di vento. I vigili del fuoco hanno rimosso un albero caduto sulla strada in direzione Saragiolo verso Castell’Azzara. Un altro albero è caduto sulla strada provinciale 35 Via della Vetta a Santa Fiora.
Disagi per la circolazione di auto e treni nella prima mattina di lunedì 26 gennaio, a causa della neve caduta domenica sera che si è poi trasformata in ghiaccio.
Infermiere vivo per miracolo. E dall’Amiata si leva la protesta per la condizione delle strade senza segnaletica né guard rail
“La verifica della volontà di fusione tra i Comuni di Castell’Azzara e Santa Fiora non può essere attesa all’infinito“. A dichiararlo, in un comunicato, è il comitato promotore per la fusione dei Comuni di Castell’Azzara e Santa Fiora.
Tutto pronto per l’ampliamento della raccolta porta a porta nel comune di Castell’Azzara. A partire da lunedì prossimo, 4 settembre, il sistema di raccolta domiciliare verrà esteso anche nella frazione di Selvena, coinvolgendo circa 200 cittadini. A Castell’Azzara il sistema di raccolta porta a porta è già attivo da alcuni anni in paese e adesso, su decisione dell’Amministrazione comunale e di Ato Toscana Sud, Sei Toscana è pronta ad ampliare il servizio anche in una delle frazioni più popolose del territorio. Nel comune di Castell’Azzara la percentuale di raccolta differenziata è di poco superiore al 50% (dati certificati da ARRR – Agenzia Regionale Recupero Risorse), un risultato positivo ma ancora distante dagli obiettivi di legge.
Da più di un mese la sospensione temporanea del servizio. Oltre ai problemi derivanti, lamentele per una mancata informazione. La causa maggiore l’assenza delle piogge e la mancanza della neve durante l’inverno.
La “sirena” dei minatori è stata restaurata e suonerà nel piazzale della parrocchia ogni giorno a mezzogiorno, accanto a Santa Barbara, la scultura del minatore e il carrello simbolo della galleria

Archivio notizie

AGGIORNAMENTI

CERCA NEL SITO